Home / Mete verdi / Cosa portare in valigia per la montagna
valigie

Cosa portare in valigia per la montagna

Organizzare un week-end in una località montana può rivelarsi un’esperienza esaltante specie se l’escursione viene pianificata in modo accurato, preparando una valigia con tutto l’essenziale per il massimo comfort e per affrontare al meglio i percorsi che si snodano lungo i sentieri.

Una delle attività preferite dalla maggior parte degli escursionisti amanti della montagna, è sicuramente quella di trascorrere eccitanti giornate all’aria aperta facendo del salutare trekking.

Indipendentemente se si opta per piccole arrampicate o semplicemente per passeggiate su sentieri pianeggianti o scoscesi, di fondamentale importanza è preparare una valigia che rappresenti una sorta di kit di sopravvivenza.

In riferimento a quanto sin qui descritto, nei passi successivi del post troverete un elenco dettagliato di attrezzature ed oggetti personali da portare in valigia in occasione di un’escursione in montagna.

Attrezzi per riprese fotografiche in montagna

Una valigia corredata di tutto l’essenziale è sicuramente l’opzione giusta per affrontare un percorso di montagna, e usare accessori vari man mano che si presentano le occasioni giuste per farlo.

Innanzitutto non deve mancare una felpa anche se il clima è estivo; infatti, nelle zone montuose al calar del sole il freddo diventa persino pungente.

Inutile dire che questa è solo una delle cose più importanti che dovreste portare con voi, ma è anche indispensabile riempire una borraccia con dell’acqua e possibilmente abbastanza capiente.

Una valigia deve però contenere altri importanti e funzionali oggetti ed accessori, come ad esempio una macchina fotografica specie se siete amanti del birdwatching o una videocamera per immortalare paesaggi suggestivi e mozzafiato.

Altri funzionali accessori da montagna

In una valigia anche in estate è sempre opportuno portare con sé una giacca impermeabile, poiché specie in zone molto alte a livello del mare non mancano delle abbondanti spruzzate d’acqua nel bel mezzo della giornata.

A tale proposito sicuramente troverete lo spazio per inserire anche dei calzini da trekking di ricambio, un cappellino per proteggervi dai raggi solari o anche dei pantaloncini o leggings da indossare magari se il caldo è eccessivo.

Per completare l’allestimento della valigia per la montagna, il consiglio ulteriore è di portare sempre una protezione solare, dello spray repellente per gli insetti ed un minimo materiale di pronto soccorso come ad esempio cerotti, garze ed acqua ossigenata.

Anche alcuni alimenti è opportuno inserirli nella valigia quando si organizzino delle escursioni in montagna; infatti, delle barrette energetiche al gusto di cioccolato, bustine di magnesio da sciogliere in acqua per ottenere degli elettroliti, caramelle o zollette di zucchero servono a recuperare l’energia giusta che un percorso in montagna richiede specie se la fatica è tanta.

Con tutte queste piccole accortezze organizzare un viaggio in montagna diventa molto più facile, e soprattutto c’è la possibilità di adeguarsi alle varie condizioni climatiche che il contesto propone, il tutto con la massima serenità e comfort che solo un ambiente del genere è in grado di offrire.

Check Also

plitvice croazia

Parchi e bellezze naturali della Croazia

La Croazia è considerata l’ottava meraviglia del mondo per i suoi parchi e le sue ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *