Home / Mare e spiagge / Gite ed escursioni a Malta
escursioni malta

Gite ed escursioni a Malta

Se ti piace il trekking, le lunghe passeggiate e le escursioni, devi sapere che Malta può offrirti diversi luoghi da esplorare e dei paesaggi, tipicamente mediterranei, da rimanere a bocca aperta. Se vuoi quindi appagare la tua sete di avventura, sappi che l’arcipelago maltese presenta oltre 250 chilometri di costa dove scoprire una natura spesso del tutto incontaminata.
Leggendo il popolare blog frommalta.com, il primo itinerario che ti suggeriamo è sicuramente tra i migliori ed è a sud dell’isola: stiamo parlando del percorso bianco che da Marsaskala porta a Marsaxlokk e viceversa. Lungo questo bellissimo percorso costiero osserverai un susseguirsi di scogliere, saliscendi e promontori, inaccessibili in auto. Il panorama è caratterizzato dalla rapidità dei continui cambi di paesaggio, da fattorie, imponenti fortificazioni e antiche aree megalitiche, come Tas-Silg ed il Forte Delimara. Degne di nota sono anche le splendide baie e saline e il porto di Marsaxlokk, coloratissimo e pittoresco, famoso per il suo mercato e le luzzu, le tipiche barche da pesca maltesi.

Il secondo itinerario che ti proponiamo per fare escursioni e trekking, è situato sempre a sud di Malta ed è il percorso blu, quello che da Zurrieq porta a Siggiewi, lungo il quale ammirare i mulini a vento, godere di una spettacolare vista che dà sull’isola di Filfola e rimanere incantato dalle grotte calcaree di Blue Grotto.
Ma non solo, in direzione di Siggiewi ci sono i maestosi e millenari templi di Hagar Qim ed il caratteristico porto di Ghar Lapsi.

Spostandosi verso la parte a est di Malta invece, c’è Victoria Lines, detta anche la Grande Muraglia di Malta, costruita dagli inglesi nel XIX secolo e lungo la quale si trovano moltissime fortificazioni militari, oltre alla campagna maltese, particolare per i suoi colori accesi e vivaci. Costeggerai anche l’affascinante città di Medina ammirarai le splendide spiagge di Mellihea, passeggerai tra campi coltivati e i giardini di frutta che crescono nel fossato, proprio sotto le mura della Grande Muraglia, fino ad arrivare all’ultima torre Bingemma Fort, da cui si vede l’isola di Comino.

Se vuoi invece fare un’escursione nella parte Nord, puoi optare per il percorso che porta da Mellieha a Cirkewwa, interessante per i suoi sentieri in pietra calcarea, la salina romana e la riserva naturale di Ghadira. E non è tutto! Proseguendo potrai osservare anche la Torre Rossa, chiamata anche Torre di Sant’Agata, fortificazione risalente al XVII secolo ed eretta dai Cavalieri di San Giovanni.
Sempre a Nord di Malta, vicino alla cittadina di Mellieha, puoi optare per il percorso da Selmun a l-Ahrax, un tragitto molto suggestivo, ideale per chi ama strapiombi e scogliere mozzafiato. Partendo da Selmun, un piccolo borgo nelle vicinanze di Mellieha, visiterai l’imponente palazzo barocco edificato nel XVIII secolo ed utilizzato dai Cavalieri di Malta come dimora di caccia. Potrai anche ammirare la splendida vallata di Mistra, la valle di Mgiebah e le isole di San Paolo, chiamate così perché il santo sarebbe naufragato qui. Andando verso I-Ahrax noterai poi come il paesaggio costiero cambi in continuazione e con lui anche la fauna.

Se infine vuoi recarti a Ovest, ti consigliamo uno dei percorsi più pittoreschi e ricchi di storia di tutto l’arcipelago: l’itinerario che va da Rabat a Bahrija.
Percorso di circa 10 chilometri, ti condurrà verso gli splendidi villaggi di Rabat, Bahrija, Imtahleb e Medina. Il consiglio è di iniziare la tua escursione da Tal-Fiddien, un’area incantata e ricca di tranquilli campi verdi che in estate assumono colori spettacolari per via dell’acqua fresca che sgorga dal terreno calcareo. In seguito potrai ammirare la splendida chiesa del sedicesimo secolo di St. Martin a Bahrija e l’altopiano calcareo di Qlejghà. Poi dalla baia di Fomm ir-Rih puoi ammirare anche le fantastiche grotte e i megaliti, oltre che l’isola disabitata di Filfola, riserva naturale protetta. E poi l’area di Migra l-Ferha con le sue fantastiche viste sul mare da dove, nei giorni limpidi, si vede l’isola di Gozo. Per concludere Rabat e la Valle del Finocchio, dove inebriarti del profumo fresco dell’erba aromatica di finocchio.

Che aspetti?!

Check Also

aurora boreale

Dove vedere l’aurora boreale

Uno degli spettacoli più affascinanti della natura L’aurora boreale è uno degli spettacoli più affascinanti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *