Home / Strutture / Rifugio Dorigoni: dormire nel cuore della Val di Saent
rifugio dorigoni

Rifugio Dorigoni: dormire nel cuore della Val di Saent

Situato in uno dei contesti più belli d’Europa e con un panorama da mozzare il fiato, il Rifugio Dorigoni è sicuramente una delle mete da visitare. Tale rifugio, inaugurato per la prima volta nel 1903 e da allora ampliato e ristrutturato numerose volte, sorge a 2400 metri circa s.l.m. in Val di Saent, una delle valli del Parco Nazionale dello Stelvio, in Trentino. La sua posizione, su una piattaforma rocciosa, gode di una vista panoramica invidiabile ed è un punto di partenza strategico per numerose escursioni da rifugio a rifugio. Appartenente al Cai, viene gestito dagli Iachelini, famiglia cordiale e attenta ai bisogni dei clienti. Il Parco Nazionale in cui sorge vanta alcune tra le più belle nicchie paesaggistiche di tutte le Alpi: le cascate, il Prà, i Larici monumentali, i ghiacciai perenni ed i Laghi Sternai. Oltre a tutte queste meraviglie, il Parco offre agli escursionisti indimenticabili ed assai rari incontri; la sua grande estensione permette infatti la coesistenza delle più disparate specie floro-faunistiche: marmotte, volpi ma anche galli cedroni, ungulati e aquile reali, per non parlare delle migliaia di specie floristiche. Anche i paesaggi sono tra i più variegati: si passa da zone inaccessibili a pascoli e laghi alpini, da zone rocciose a ghiacciai. Insomma, una gioia per l’anima e per gli occhi.

Rifugio Dorigoni: percorso

Per raggiungere questa deliziosa meta, si deve seguire il percorso 106 che parte dal parcheggio di Coler; attenzione però al mezzo che utilizzate per raggiungerlo: si può arrivare al parcheggio solo in macchina o con bus da 16 posti, quindi se arrivate in pullman vi conviene fermarvi alle Fonti di Rabbi da dove parte una navetta per Malga Stabsolo. Dalla Malga, potete scegliere due percorsi: quello sulla destra vi allungherà la strada di circa 10 minuti ma vi porterà fino alle cascate di Saent, quello sulla sinistra vi porterà invece al sentiero vero e proprio, detto ”degli Alpinisti”, che vi porterà fino al rifugio passando attraverso una conca di rododendri.

Rifugio Dorigoni: prezzi ed apertura.

Ideale per famiglie o gruppi di amici, il Rifugio Dorigoni si presenta come un’ottima struttura ricettiva dotata di ristorazione, camere, servizi e tecnologie all’avanguardia. Aperto tutto l’anno, dispone di 80 posti letto (dislocati in camere multiple e mansarde) per il periodo primaverile, estivo ed autunnale; posti che si riducono a 4 durante l’inverno. I prezzi per un soggiorno in questa struttura sono concorrenziali e variabili secondo le esigenze ma, in linea generale, oscillano dai 42 euro, per i soci del Cai che decidono di soggiornare in mezza pensione, ai 52 euro per chi invece non è socio ma vuole comunque godersi questi panorami rigeneranti e ricchi di ispirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *