Home / Natura / Dormire in un’oasi: in Perù è possibile
Dormire in un’oasi: in Perù è possibile

Dormire in un’oasi: in Perù è possibile

La natura strega milioni di visitatori ogni anno, il suo lato indomabile e indomito riesce ad affascinare chiunque, anche tra i più scettici. Tra le mete più scelte per coloro che amano la natura ci sono, senz’altro, i paesaggi estremi, dove l’uomo non mette piede né radici. Tra questi sono annoverati i deserti, i ghiacciai e le foreste più fitte. 

Sebbene questi luoghi siano spesso meta di escursioni giornaliere, esiste la possibilità di trascorrere una notte in un’oasi in mezzo al deserto.

L’oasi di Huacachina

Si trova in Perù, quest’oasi, ed offre un angolo di ristoro in un paesaggio composto da sabbia e dune che sembrano proseguire all’infinito. 

Ci si può arrivare in autobus, da Paracas ne parte uno ogni ora e in circa un’ora e mezza si giunge a destinazione. Durante il tragitto si corre sulla Panamericana, che offre paesaggi spettacolari e incanta i visitatori.

oasi perù

Cosa fare ad Huacachina

Dato il deserto che si stende ovunque intorno all’oasi, una delle cose più affascinanti da fare è quella di osservare il sole tramontare o sorgere dietro le dune sabbiose. In questi momenti, il cielo riflette i propri colori sulla sabbia, che li assorbe alla perfezione inondando il panorama di rosso, giallo e rosa e creando un’atmosfera unica, che nessuno dimentica.

Inoltre, l’oasi offre la possibilità di fare sandboarding. Si tratta di scivolare lungo le dune sabbiose a bordo di una skateboard, un po’ come accade nel caso dello snowboarding invernale. Oppure, per chi preferisce, è possibile anche vivere una folle avventura con i buggy. Folle perché questi piccoli veicoli sono noti per le loro corse nel deserto e i salti che compiono nel passare da una duna all’altra.

Cosa occorre sapere prima di andare a Huacachina

Sebbene l’oasi di Huacachina non sia lontanissima dal centro abitato (un’ora e mezza di autobus), si tratta comunque di una località desertica. Pertanto, non ci sono sportelli ATM, quindi, occorre portarsi del denaro contante, tenendo conto che, come accade in tutte le località particolari e uniche, i prezzi sono leggermente più alti che nel resto del paese. 

Ovviamente, trattandosi di una location nel deserto, occorre avere un occhio di riguardo per la temperatura: si riscontrano sbalzi piuttosto consistenti tra quella giornaliera e quella notturna, quindi, è meglio avere vestiti adatti! 

Infine, non si può lasciare a casa gli occhiali da sole, la protezione solare e un cappello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *