Home / Parchi e riserve / Le oasi naturali più belle della Campania
Le oasi naturali più belle della Campania

Le oasi naturali più belle della Campania

La Campania è una regione dalle mille sfaccettature, dove montagna, collina e tratti costieri coesistono in perfetta armonia, regalando paesaggi suggestivi da vedere e luoghi incantevoli dove trascorrere vacanze sia estive che invernali.

Un aspetto che non si può trascurare di questa bellissima regione è quello naturalistico, in particolar modo le oasi sparse per il territorio dove flora e fauna vengono protette dalla speculazione edilizia e dalla caccia. In Campania, gli ettari posti sotto tutela sono 3900.

Quali Oasi visitare almeno una volta

  • OASI WWF DI PERSANO: Si trova a Serre, in provincia di Salerno. La sua fondazione risale al 1980 ed ospita la lontra, animale in via d’estinzione, oltre che puzzole, donnole, tassi e volpi.
  • OASI LAGO DI CONZA: Si tratta di un’oasi di 800 metri in provincia di Avellino, precisamente tra Cairano e Conza. Qui è possibile partecipare ai laboratori didattici, visitare il percorso natura o concedersi una sosta nell’area attrezzata.
  • OASI WWF MONTAGNA SOPRA DI PANNARANO: È un’area montana che si trova nel comune di Pannarano, in provincia di Benevento. Questa zona di 312 ettari è protetta per le specie vegetali che sono presenti, davvero vaste poiché si tratta di flora sia mediterranea che appenninica.
  • OASI WWF GROTTE DEL BUSSENTO: Sono delle grotte di più di 600 ettari, situate nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, precisamente nel comune di Morigerati (Sa). La visita delle grotte dura due ore, ed è possibile effettuarla con un trenino. La fauna presente comprende cinghiali e volpi, ma nei monti circostanti spesso sono stati avvistati dei lupi.
  • OASI WWF LAGO DI CAMPOLATTARO: È l’ultima oasi del wwf nata in Campania, precisamente il suo riconoscimento come “oasi” risale al 2003. Si è deciso di proteggere quest’area per tutelare l’ecosistema della zona umida creata dalla pianura alluvionale del fiume Tammaro. Si trova in provincia di Benevento, tra i comuni di Campolattaro e Morcone.
  • CRATERE DEGLI ASTORNI: È un vulcano spento che si trova nell’area dei Campi Flegrei, a pochi passi dal centro di Napoli. All’interno del cratere vi è la tipica vegetazione delle zone lacustri: canne, salici e giunchi.
  • BOSCO SAN SILVESTRO: Quest’area verde è situata a Caserta, precisamente nei pressi della reggia vanvitelliana. Il percorso naturale comprende la visita al giardino delle felci e quello delle farfalle.

 

Check Also

italia in miniatura

Italia in miniatura: un parco a misura di bambino

Tra i parchi tematici presenti in Romagna quello di Italia in Miniatura è tra i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *